Daniele Bronzuoli Le metamorfosi del marxismo. Raymond Aron e i Trois essais sur l’âge industriel

Il Cestudec ha il piacere di pubblicare l’articolo di Daniele Bronzuoli Le metamorfosi del marxismo. Raymond Aron e i Trois essais sur l’âge industriel .Con questo originale contributo il Cestudec intende rivolgere la propria attenzione alla filosofia della politica che diventerà una delle tematiche portanti del nostro Centro di ricerca.Il Cestudec ringranzia l’autore e la Rivista di politica per averci concesso di pubblicare l’articolo. Daniele Bronzuoli si è laureato in filosofia nel 2005 con una tesi intitolata Sociologia e politica in Raymond Aron. È attualmente dottorando in Scienze storiche presso la facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Siena, dove svolge un progetto di ricerca su Vilfredo Pareto. È membro dell’Istituto di Politica e collabora alla «Rivista di Politica». Tra le sue pubblicazioni: Raymond Aron teorico della società industriale, in «Annali del Dipartimento di Filosofia dell’Università degli Studi di Firenze», XIII, 2008; Stato e società civile in Bettino Ricasoli. Il liberalismo aristocratico del Barone di Brolio, in «Clio. Rivista trimestrale di studi storici», IV, 2010; Raymond Aron interprete di Pareto e Machiavelli, ne «Il Pensiero Politico», 1, 2010; Le incursioni di un moralista nel campo delle istituzioni civili. Bertrand de Jouvenel tra filosofia sociale e scienza politica, in «Rivista di Politica», IV, 2010.

Valter Coralluzzo Critica della ragion complottista. Il caso 11 settembre

Il Cestudec ha il piacere di pubblicare il saggio di Valter Coraluzzo tratto dal seguente saggio V. Coralluzzo, Critica della ragion complottista. Il caso 11 settembre, in M. Chiais (a cura di), Propaganda, disinformazione e manipolazione dell’informazione, Aracne Editrice, Roma 2009, pp. 71-121.Il Cestudec ringranzia l’autore e la Rivista di Politica per l’autorizzazione alla pubblicazione.

Valter Coralluzzo è professore associato di Scienza politica presso l’Università di Perugia, dove insegna Scienza politica e Relazioni internazionali. Insegna anche Scienza politica presso la Scuola Universitaria Interfacoltà in Scienze Strategiche dell’Università di Torino. In passato ha insegnato Relazioni internazionali alle Università del Piemonte Orientale e di Sassari, e Studi strategici presso il Corso di laurea interfacoltà in Scienze strategiche dell’Università di Torino. È stato docente del Corso Pluritematico del Master di II livello in Scienze strategiche organizzato dallo Stato Maggiore dell’Esercito in collaborazione con l’Università di Torino, e ha insegnato anche presso il Master di II livello in International Security Advanced Studies organizzato dall’Istituto Alti Studi per la Difesa (IASD) in collaborazione con l’Università di Perugia. Ha fondato e dirige WARning. Rivista semestrale di studi internazionali. Fa parte del comitato di direzione della Rivista di Politica e del comitato scientifico delle riviste Storia del pensiero politico e Cosmopolis. Dal 1985 al 2009 ha fatto parte del comitato di redazione della rivista Teoria politica. Dirige la sezione di Politica internazionale dell’Istituto di Politica, un centro di ricerca e analisi indipendente con sedi a Roma e Perugia. I suoi prevalenti interessi di ricerca riguardano l’analisi della politica estera (in particolare quella italiana), l’evoluzione del sistema internazionale post-bipolare, la teoria delle relazioni internazionali, il rapporto tra guerra e democrazia e le recenti trasformazioni della fenomenologia bellica. A questi temi ha dedicato numerosi saggi, pubblicati su riviste italiane e straniere. Tra le sue principali pubblicazioni: La politica estera dell’Italia repubblicana (1946-1992). Modello di analisi e studio di casi (Angeli, 2000); Conflitti asimmetrici. Un approccio multidisciplinare (curato con M. Nuciari, Aracne Editrice, 2006); Oltre il bipolarismo. Scenari e interpretazioni della politica mondiale a confronto (Morlacchi Editore, 2007); Democrazie tra terrorismo e guerra (a cura di, Guerini e Associati, 2008); L’orizzonte del mondo. Politica internazionale, sfide globali, nuove geografie del potere (co-autore con F. Armao et alii, Guerini e Associati, 2010); Southern Europe and the Mediterranean: National Approaches and Transatlantic Perspectives (co-autore con R. Aliboni et alii, The German Marshall Fund of the United States, 2011); Percorsi di guerra. Le forme della conflittualità contemporanea (a cura di, di prossima pubblicazione per i tipi di Morlacchi Editore).